CAVALLO

CAVALLO ANZIANO: GESTIONE E CONSIGLI UTILI

cavallo anziano

Negli ultimi anni l’aspettativa di vita dei cavalli è notevolmente aumentata, infatti il loro ciclo di vita medio si aggira attorno ai trenta anni e un cavallo è considerato anziano una volta superati i venti anni. Oltre questa età, il cavallo può comunque continuare a lavorare e può vivere tranquillamente e dignitosamente anche fino a trentacinque anni.

Non dobbiamo stupirci se ci capita di vedere un cavallo anziano ancora in grado di cavalcare o addirittura gareggiare. Questo è probabilmente riconducibile a diverse motivazioni, tra cui una gestione più corretta da parte dei proprietari, maggiori conoscenze scientifiche, miglioramenti nell’ambito della medicina veterinaria e dell’alimentazione animale.

Come accade per le persone, anche per i cavalli l’avanzamento di età determina un graduale deterioramento delle condizioni fisiche, portando con sè problematiche più o meno gravi, quali rigidità muscolare, malattie respiratorie, del fegato, coliche, fatica a digerire, diminuzione di peso, perdita del pelo o difficoltà a cambiarlo, problemi dentali, malattie ormonali etc…

Con l’invecchiamento, il nostro cavallo avrà sempre più bisogno di cure e di maggiore attenzione, sia per quanto riguarda l’alimentazione, che le condizioni dell’ambiente in cui vive.

CAVALLO ANZIANO E MOVIMENTO

Un cavallo anziano compie inevitabilmente meno movimento ed è fisicamente meno prestante. Ciò non toglie che il nostro amico a quattro zampe possa ancora essere un ottimo compagno di passeggiate.

Un programma di allenamento adeguato, una maggiore attenzione alla riduzione di eventuali dolori muscolo-scheletrici e una buona stimolazione del suo metabolismo energetico e del sistema immunitario, possono certamente contribuire a mantenerlo in forma e ad accompagnarci in varie attività anche durante la sua vecchiaia.

 

PROBLEMI DENTALI E DI DIGESTIONE NEL CAVALLO ANZIANO 

Nei cavalli anziani i problemi di digestione sono frequenti e possono causare debilitazione, riduzione del peso e della massa muscolare, incidendo sullo stato di benessere generale. Tali disturbi spesso derivano da problemi dentali, che riducono la capacità di masticazione dei cibi e di conseguenza la loro digeribilità e l’assorbimento delle sostanze nutritive. In questi casi sono utili foraggi più morbidi e mangimi umidi, anche per evitare il soffocamento durante i pasti e la possibilità che si verifichino delle coliche.

In età avanzata i cavalli possono anche manifestare un calo dell’appetito, riduzione del senso della sete e perdita di peso. Rivedere, magari insieme ad un veterinario nutrizionista, la razione alimentare, può aiutarli ad affrontare al meglio la loro terza età e le eventuali patologie da cui sono affetti.                         

BENESSERE DELLE VIE RESPIRATORIE

Nei cavalli di età avanzata si manifestano spesso patologie legate all’apparato respiratorio, in alcuni casi dovute all’ambiente e alle condizioni climatiche in cui hanno vissuto. Anni di inalazione di polveri nel box e di nottate trascorse al freddo, a lungo andare possono portare a conseguenze negative. Per questo motivo l’igiene della stalla, oltre a garantire il benessere del piede, contribuisce anche mantenere in salute le vie respiratorie del cavallo.

CONCLUSIONI

Molti cavalli sono in grado di condurre una vita di buona qualità anche dopo la fine della loro carriera sportiva o quando non sono più in grado di affrontare lavori pesanti. All’interno delle scuderie si dimostrano ottimi compagni per i cavalli più giovani, perfetti per attività di ippoterapia e grandi amici dei bambini che si avvicinano al mondo equestre.

L’utilizzo di prodotti naturali per il benessere del cavallo e un confronto costante con il veterinario di fiducia, aiuteranno ogni individuo ad affrontare al meglio gli ultimi anni della sua vita.

 

Può interessarti:
Cavallo: come prendersi cura del piede
Le patologie respiratorie dei nostri amici cavalli

Related Posts

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.